Il foglio dell'Arte
Home
Redazione
Contatti
NEWS ARTICOLI MUSEI E MOSTRE COMUNICATI STAMPA ASTE
  15 Dicembre 2018
04/12/2015 di Comunicato Stampa

Seble L´invisibile nel visibile


Seble

L´invisibile nel visibile

 

dal 10 al 17 dicembre 2015

Grand Hotel Plaza

Via del Corso 126 - 00186 Roma

 

Inaugurazione

giovedì 10 dicembre 2015 dalle 18.00

Con la mostra L´invisibile nel visibile presso il Grand Hotel Plaza di Roma la pittrice Seble presenta la sua  produzione degli ultimi due anni, con la quale raggiunge una particolare intensità visionaria. Il suo inconfondibile linguaggio pittorico si è arricchito di elementi inediti, le preoccupazioni dell´epoca attuale si manifestano sotto forma di una ricerca della bellezza interiore che sfocia in una svolta stilistica sorprendente e fondamentale.

Il dipinto "Inquietudine" è una specie di simbolo e opera-chiave della mostra: i vari punti di fuga e la maschera sproporzionata rispetto ai grattacieli, corrispondono all´estetica metafisica, cui Seble fa esplicito riferimento. Le architetture spersonalizzate, la solitudine, l´assenza umana specifica di tale movimento artistico nato quasi un secolo fa, qui si moltiplica. I manichini senza volto si sono trasformati in guerrieri disperati e figure femminili sfigurate. La quiete di De Chirico è sostituita dall´assoluta inquietudine dei nostri giorni.

Seble si serve di vari elementi formali delle epoche e movimenti artistici che la appassionano particolarmente, per svilupparli in una pittura dal carattere del tutto unico e individuale, non appartenente a scuole o correnti del nostro tempo. L´artista crea così, magnificamente, i suoi inediti universi metafisici.

 Nata e cresciuta in Etiopia, Seble compie gli studi artistici ad Addis Abeba dove si diploma all'Accademia dell'Arte e partecipa a molte mostre collettive. Nel 1987, dopo aver vinto la borsa di studio che gli ha permesso di trasferirsi in Italia, espone in una collettiva all'Addis Abeba Hilton.

Parallelamente al lavoro pittorico Seble sviluppa un´intensa attività grafica, esegue numerose illustrazioni su libri per ragazzi tra cui, molto apprezzate, quelle su Pinocchio di Collodi tradotto in lingua etiope (una copia di questo libro si trova alla Fondazione Nazionale Carlo Collodi di Pescia). Dopo aver sospeso per necessità l´attività artistica per qualche anno, riprende a dipingere con più vigore, innamorata com´è del suo mondo, per esprimere la propria capacità creativa mediante il colore. Molto importanti per il suo sviluppo artistico gli incontri con pittori come Ennio Calabria, Ugo Attardi e Stefano Piali.   

Negli ultimi anni Seble ha avuto varie mostre personali, tra cui quelle alla Galleria Desiree´ a Frascati (2003), alla Galleria Consorti di Via Margutta a Roma (2006-2008-2010), al Grand Hotel Plaza di Roma (2013) con un ottimo riscontro sia di pubblico che di critica. 


DOCUMENTI DA SCARICARE
  • Invito 2015
  •  
    Registrato presso il Registro della Stampa, Tribunale di Roma n. 288 del 12.12.2013
    ©2018 Società Belle Arti srl - Via Giulia 127, 00186 Roma - C.F./P.IVA 12231251005
    webmaster: Daniele Sorrentino